Chiudi
Logo
no

Biolago balneabile nel vecchio pollaio

Tipologia:
Biolago balneabile
Zona:
Provincia di Brescia
Anno di realizzazione:
2010

Trasformare una vecchia area di terreno del porticato, in una casa del fine settimana  e vacanza, con giardino e biolago balneabile.

I clienti, residenti in città, ci chiedono di realizzare un giardino di campagna che ricordi la loro infanzia, nel quale ci sia una piscina che rispetti la tipologia di ambiente. Inoltre, ci chiedono che il progetto venga effettuato pensando alla presenza di quattro nipotini e di un simpatico animale, l’anziano bassotto di famiglia.

Dopo la bella ristrutturazione del porticato, dal quale si è ottenuto un graziosissimo  appartamento, si è passati alla parte di terreno che, precedentemente, ospitava il pollaio.

Abbiamo progettato e costruito un bellissimo giardino di facile manutenzione, impiegando le piante presenti nella zona, inserito un orto per soddisfare la passione della committente. E, naturalmente, un biolago con pontile in legno, profondo 2.50 mt (nel quale, in seguito, i nipotini sono diventati esperti nuotatori). Abbiamo quindi costruito sul posto un pergolato con pali sbucciati di castagno sul quale si arrampicano rose antiche e glicini, per proteggere il luogo dalla vista esterna. Poi abbiamo montato un piccolo casotto in legno da cacciatori di palude, adibito a spogliatoio nella zona della doccia. Giovani ma grandi alberi proiettano la loro ombra vicino a quella del vecchio pero, del cachi, del fico e dei noccioli a confine.

Il cancellino dell’orto guarda il biolago e la pergola di giovani viti accompagna l’entrata della piccola torre.

Fare il bagno in questo lago immerso nella vegetazione è un vero piacere, come anche sdraiarsi sul legno caldo del pontile a guardare un giardino talmente ben integrato nell’ambiente da sembrare presente da sempre.

Anche sotto la neve, il fascino del biolago stupisce la vista e sembra incantato.

Richiesta del cliente

Trasformare una vecchia area di terreno del porticato, in una casa del fine settimana  e vacanza, con giardino e biolago balneabile.

I clienti, residenti in città, ci chiedono di realizzare un giardino di campagna che ricordi la loro infanzia, nel quale ci sia una piscina che rispetti la tipologia di ambiente. Inoltre, ci chiedono che il progetto venga effettuato pensando alla presenza di quattro nipotini e di un simpatico animale, l’anziano bassotto di famiglia.

Soluzione

Dopo la bella ristrutturazione del porticato, dal quale si è ottenuto un graziosissimo  appartamento, si è passati alla parte di terreno che, precedentemente, ospitava il pollaio.

Abbiamo progettato e costruito un bellissimo giardino di facile manutenzione, impiegando le piante presenti nella zona, inserito un orto per soddisfare la passione della committente. E, naturalmente, un biolago con pontile in legno, profondo 2.50 mt (nel quale, in seguito, i nipotini sono diventati esperti nuotatori). Abbiamo quindi costruito sul posto un pergolato con pali sbucciati di castagno sul quale si arrampicano rose antiche e glicini, per proteggere il luogo dalla vista esterna. Poi abbiamo montato un piccolo casotto in legno da cacciatori di palude, adibito a spogliatoio nella zona della doccia. Giovani ma grandi alberi proiettano la loro ombra vicino a quella del vecchio pero, del cachi, del fico e dei noccioli a confine.

Il cancellino dell’orto guarda il biolago e la pergola di giovani viti accompagna l’entrata della piccola torre.

Vantaggi per il cliente

Fare il bagno in questo lago immerso nella vegetazione è un vero piacere, come anche sdraiarsi sul legno caldo del pontile a guardare un giardino talmente ben integrato nell’ambiente da sembrare presente da sempre.

Anche sotto la neve, il fascino del biolago stupisce la vista e sembra incantato.

Guarda il video correlato